Antonella Clerici e quella volta in cui stravolse il Festival di Sanremo: la sua edizione restò nella storia

Il Festival di Sanremo 2010 venne diretto e condotto da Antonella Clerici. Ecco la sua edizione completamente stravolta dalle altre.

Il Festival di Sanremo 2024 si è ormai concluso e, con lui, dobbiamo dire addio anche ad Amadeus come direttore artistico e conduttore, quindi anche alla sua spalla Fiorello. Il presentatore è riuscito a rinnovare profondamente il Festival, rendendolo di nuovo un evento attraente ed importante ma, soprattutto, avvicinando ad esso anche le più giovani generazioni.

Il Festival di Sanremo di Antonella Clerici
Il Festival di Sanremo di Antonella Clerici: stravolse tutto – Gentechevainmontagna.it

Ben quattordici anni fa, però, al timone del noto Festival musicale c’era Antonella Clerici, la donna più amata della televisione italiana e soprattutto della Rai. Con lei, Sanremo visse delle regole tutte nuove e le modifiche apportate piacquero molto al pubblico, che proprio in questi giorni sta in buona parte invocando a un suo ritorno per la prossima edizione. Ecco infatti come lo stravolse.

Festival di Sanremo 2010 con Antonella Clerici: che rivoluzione!

La prima novità introdotta da Antonella Clerici per il suo Festival di Sanremo del 2010 fu quella di togliere la scalinata. La conduttrice, infatti, chiese alla scenografa Maria Chiara Castelli una soluzione alternativa e questa ideò quindi una sorta di ascensore. La stessa scenografa ne parlò poi con Panorama, a cui disse di essere molto legata a quel progetto poiché fu il primo che firmò con suo papà.

Sanremo rivoluzione Antonella Clerici
Il Festival di Sanremo di Antonella Clerici: ecco in cosa fu diverso – (Foto ANSA) – Gentechevainmontagna.it

In realtà, la Clerici aveva chiesto una sorta di scala mobile. La scenografa, però, rispose in accordo con suo papà Gaetano che sarebbe stato troppo complesso e quindi, in accordo con la conduttrice, si scelse un ascensore. In realtà, Antonella i gradini del Teatro Ariston li ha comunque dovuti affrontare: prima nel 2005 come conduttrice e poi nel 2020 come ospite. Di recente, inoltre, la conduttrice ha rivelato che nessuno voleva fare Sanremo con lei a causa del suo legame con le trasmissioni di cucina.

Difendendo la food blogger Benedetta Rossi dalle accuse ricevute dai “gastrofighetti“, come li chiama la Clerici, la presentatrice ha detto: “Quando io ho fatto il Festival di Sanremo nel 2010 (…) c’è stato un cantante di cui mai farò il nome che disse: non ci vado perché la Clerici sa troppo di sugo“.  Queste parole, che non dimenticherà mai, sono però stata la benzina per diventare la presentatrice che è oggi. “Parlare di cucina non è di serie b, attraverso la cucina passa la cultura e voi radical chic non lo avete ancora capito“, ha poi chiuso il discorso.

Impostazioni privacy