Shampoo a secco, l’hai sempre usato in maniera sbagliata: 6 cose che non sapevi

Lo shampoo a secco può essere una valida alternativa emergenziale ma va usato nel modo corretto altrimenti causa solo problemi.

Quello dello shampoo a secco è sempre stata un’opzione per chi non poteva in quel momento procedere al lavaggio dei capelli in modo tradizionale e quindi aveva bisogno di una valida alternativa, magari anche più rapida, con cui poter igienizzare il cuoio capelluto e la chioma e farla sembrare pulita.

Shampoo a secco, l'hai sempre usato in maniera sbagliata
Shampoo a secco, lo usi in maniera sbagliata: il motivo- (Gentechevainmontagna.it)

Questo quindi è un rimedio emergenziale da adottare in situazioni specifiche, non può sostituire del tutto lo shampoo in senso classico. Però è importante evitare gli errori ed applicarlo al meglio perché ci sono 6 cose che nessuno sa di questo prodotto.

Shampoo a secco, lo usi in maniera sbagliata: 6 cose da sapere

Oggi se ne trovano di tutti i tipi ma sicuramente quello spray è il più diffuso. Un alleato di bellezza molto pratico per alcune categorie specifiche di persone, ad esempio chi ha capelli molto grassi, chi usa prodotti sulla chioma e quindi tende a sporcarli facilmente, chi deve andare a degli eventi con frequenza e vuole apparire al meglio ma non può fare lo shampoo di continuo.

Shampoo a secco 6 cose che non sapevi
Shampoo a secco, come usarlo correttamente- (Gentechevainmontagna.it)

La prima regola d’oro è non spruzzarlo da vicino. Questo va vaporizzato a 30 centimetri ma tutti lo spruzzano in prossimità del cuoio capelluto, la conseguenza è che così facendo si sporcano invece di ripulirsi. Un altro problema riguarda la quantità. Poiché si tratta di un intervento temporaneo, non è necessario impiegare tantissimo spray sui capelli, basta la giusta quantità.

Non va applicato su tutta la testa ma sui punti più sporchi quindi radici dei capelli e cuoio capelluto. Una volta spruzzato va massaggiato per bene altrimenti non riesce a penetrare. Spruzzarlo senza massaggio non serve a nulla, è come non utilizzarlo.

Una volta che viene applicato lo shampoo a secco deve agire e poi bisogna massaggiare per distenderlo ovunque. Se si massaggia subito, l’effetto non è lo stesso quindi i capelli lo assorbono in modo sbagliato. Un trucco validissimo è quello di metterlo sui capelli il giorno precedente e non immediatamente prima di un evento o un appuntamento, in questo modo la chioma ha il tempo di assorbire tutto e apparire al meglio dopo.

Ovviamente, pur essendo un prodotto valido e molto comodo da avere sempre in casa o in borsa, non si può utilizzare continuamente perché rischia altrimenti di apportare più danni che benefici. Va quindi sempre inquadrato nell’ottica emergenziale, come prodotto da impiegare in maniera temporanea e quindi da poter sfruttare solo in determinate circostanze.

Impostazioni privacy