Fari dell’auto opachi, puliscili così e torneranno a splendere: metodo semplice ed economico

I fari dell’auto appannati peggiorano l’aspetto estetico del veicolo e sono anche un pericolo per la sicurezza: ecco come pulirli al meglio.

La pulizia dei fari di un’auto è un compito importante per mantenere il veicolo in buone condizioni e per garantire che le luci forniscano la massima visibilità durante la guida. Con il passare del tempo, i fari possono diventare opachi, opachi o gialli, il che può influenzarne la luminosità e la visibilità.

Pulizia dei fari auto opachi o ingialliti: rimedi fai da te
Come pulire i fari dell’auto: procedura e prodotti consigliati- (Foto: Editorially Srl)- (Gentechevainmontagna.it)

Ciò non solo riduce l’aspetto estetico della tua auto, ma diminuisce anche la sicurezza tua e degli altri conducenti sulla strada. È importante notare che mantenere pulita la propria auto va oltre la semplice pulizia dei fari. L’intero esterno e l’interno dell’auto devono essere mantenuti puliti per preservarne l’aspetto e garantirne la longevità.

Come pulire i fari dell’auto e farli brillare come nuovi

La maggior parte delle lenti dei fari sono realizzate in plastica di policarbonato. Questa plastica resistente è perfetta per affrontare condizioni stradali difficili senza rompersi. Per proteggerla inizialmente, i produttori rivestono le lenti con una pellicola protettiva UV. Ma col tempo questa pellicola viene distrutta dai raggi UV, permettendo alla plastica di ossidarsi. Occorre sapere che, i fari un tempo lucidi appaiono appannati a causa di diversi motivi.

Come pulire i fari dell'auto e farli brillare come nuovi
Fari auto opachi e sporchi: ecco come fare per pulirli- (Foto: Canva)- (Gentechevainmontagna.it) –

Tra questi, ci sono:

  • Ossidazione: la maggior parte delle auto moderne è dotata di fari in plastica di policarbonato. A differenza del vetro, la plastica in policarbonato sviluppa crepe microscopiche che diventano gialle se esposte alla luce solare, causando infine un aspetto opaco o annebbiato dei fari
  • Tempo e condizioni atmosferiche: sebbene i fari in plastica di policarbonato siano generalmente coperti con una pellicola di rivestimento, l’esposizione prolungata a condizioni atmosferiche avverse fa staccare il rivestimento
  • Vapore acqueo: anche la condensa intrappolata nel faro della tua auto è una causa comune dell’opacizzazione dei fari
  • Sporco e sostanze chimiche: se sei sempre in viaggio, la tua auto potrebbe sviluppare un sottile strato di sostanze chimiche e sporco, causando fari gialli

Tuttavia, far sembrare nuovi i fari è un compito facile fai-da-te.  Ad esempio, mescolando bicarbonato di sodio e aceto si crea una potente soluzione detergente in grado di rimuovere facilmente sporco, sporcizia e ossidazione. Basta mescolare parti uguali di bicarbonato di sodio e aceto in una ciotola, applicare la miscela sui fari e strofinare con un panno morbido o una spugna. Infine, sciacquare con acqua e asciugarli completamente.

Non tutti sanno che anche il dentifricio può essere utilizzato anche per pulire i fari di un’auto. Occorre spremerne una piccola quantità su un panno morbido o una spugna e applicarlo sui fari. Strofinare delicatamente con movimenti circolari e risciacquare con acqua finché è necessario.

Un prodotto efficace è l’WD-40, un detergente multiuso che può aiutare a rimuovere sporco, sporcizia e ossidazione dai fari. Basta spruzzarlo e lasciarlo riposare per alcuni minuti. Infine, è consigliato strofinarli con un panno morbido o una spugna, quindi risciacquarli con acqua.

Impostazioni privacy