Crema solare scaduta nel cassetto? Non gettarla: sono questi tutti i segreti per riutilizzarla in maniera efficace

Come si può utilizzare la crema solare oltre la scadenza? Ecco come è possibile riciclarla in almeno 5 modi.

Il PAO e cioè Period After Opening delle creme solari è pari a 12 mesi, oltre questo tempo il produttore non garantisce più l’effettiva performance del prodotto. Nel caso delle creme solari perciò, si può rischiare che i filtri UVA non siano più efficaci e causare una brutta bruciatura, con tutti i rischi connessi per la pelle. Se non avete consumato tutto il prodotto l’anno scorso, in occasione delle vacanze al mare o in montagna, e vi accingete a gettarlo nel cestino, aspettate, ci sono almeno 5 modi per riciclarlo con successo.

Crema solare scaduta
Cosa fare della crema solare scaduta? Gentechevainmontagna.it (foto Canva)

Se ancora non sono trascorsi i fatidici 12 mesi dall’acquisto e l’odore della crema risulta ancora piacevole all’olfatto, potreste utilizzarla come crema idratante per il corpo. Oppure per ammorbidire le cuticole prima della manicure, basta applicarla e lasciarla agire per alcuni minuti: aiuterà ad ammorbidire le cuticole secche e a facilitarne la rimozione.

Potete utilizzare il prodotto, come latte detergente per la pulizia del viso, oppure, potete ricavare anche un ottimo scrub, aggiungendo qualche goccia di olio di cocco e un po’ di zucchero, applicandolo due tre volte alla settimana, per rimuovere  le cellule morte e gli ultimi residui di trucco. Mescolandola col miele o il bicarbonato, possiamo ottenere uno scrub anche per i piedi

In quali altri modi possiamo utilizzare la crema solare scaduta?

Passiamo ai capelli: preparate con la crema solare come base e aggiungete a vostra scelta, prodotti “home made” come uova, yogurt o oli, mescolate bene fino ad ottenere un impacco nutriente per ravvivare i capelli. Applicatelo sui capelli asciutti e lasciatelo in posa per circa 30 minuti, lavando i capelli come di consueto.

Ricicla la crema solare
5 modi di riutilizzare la crema solare scaduta. Gentechevainmontagna.it (foto Canva)

Se l’odore della crema solare non vi sembra più piacevole come prima, ma tende ad essere più forte e fastidioso, non utilizzatela più sul corpo o il viso, ma può diventare utile per le pulizie in casa. Per lucidare maniglie ed oggetti in metallo, distribuendone una piccola quantità su di un panno asciutto e pulito, dunque strofinando finché la superficie non sia perfettamente brillante.

Un altro consiglio è di utilizzare le creme scadute per detergere i tessuti realizzati pelle, come giubbini, borse, scarpe o il divano. Infine per un corretto smaltimento, consigliamo di buttare i tubetti, i contenitori e i flaconi delle creme scadute nelle apposite campane dei farmaci scaduti apposte nelle farmacie.

Impostazioni privacy