I 3 trucchetti del giardiniere per far durare a lungo i fiori in vaso: così avrai un bellissimo giardino in casa

I fiori in vaso hanno vita breve, ma se usi questi trucchetti del giardiniere dureranno più a lungo e avrai un piccolo giardino in casa.

La bella stagione è anche il periodo di fioritura della maggior parte delle piante: in questo periodo la natura ci delizia con i suoi colori e profumi ed è naturale volersene portare un pezzetto a casa. Un vaso di fiori è sempre un bel vedere per gli occhi, ci regala un piccolo angolo di natura anche in appartamento, senza contare che può trasformarsi in un vero e proprio complemento d’arredo per la casa. Peccato però che i fiori recisi in vaso abbiano davvero una vita molto breve.

I tre trucchetti del giardiniere
Vuoi far durare a lungo i fiori? Ecco i tre trucchetti da seguire – (Gentechevainmontagna.it)

I fiori recisi appassiscono troppo velocemente, non importa quanta cura gli diamo: cambiamo regolarmente l’acqua, teniamo i fiori alla luce ma lontani da fonti di calore, ma niente sembra funzionare. Pochi giorni e la magia appassisce del tutto, lasciandoci con una manciata di steli e petali secchi. Eppure un metodo per allungare la vita dei fiori in vaso esiste, anzi: ne esistono ben tre che tutti i giardinieri conoscono ed usano, che tutti possono mettere quotidianamente in atto.

Fiori in vaso, così durano più a lungo: i trucchetti che nessun giardiniere vuole svelare

Il primo trucchetto è quello di non tagliare i gambi dei fiori troppo corti. Questo perché è proprio il gambo ad assorbire la quantità di nutrienti necessaria allo sviluppo del fiore. La lunghezza varia da specie a specie, cerchiamo di mantenere quanto più possibile quella originale; se il gambo comincia ad annerirsi e a diventare marrone, tagliamolo a circa 3 cm dall’area interessata, utilizzando una forbice o un coltello ben affilato. Il secondo trucchetto è quello di rimuovere tutte le foglie che si trovano più in basso sullo stelo e che possono finire a contatto con l’acqua.

Far durare i fiori in vaso
Con questi tre trucchi fai vivere più a lungo i fiori recisi in vaso – (Gentechevainmontagna.it)

Le foglie a contatto con l’acqua si decompongono facilmente, andando a contaminare l’acqua che servirà da nutrimento ai fiori. Attenzione però a rimuovere solo le foglie necessarie: il resto servirà al fiore per assorbire i raggi solari e continuare a nutrirsi.

Infine l’ultimo consiglio utile è quello di utilizzare per i vostri fiori dei vasi opachi che impediranno ai raggi del sole di penetrare e di alzare la temperatura e il PH dell’acqua. Oltre al materiale e al colore è importante anche la forma: i vasi ovali sono l’ideale per i fiori, in quanto possono contenere abbastanza acqua da nutrire tutti i fiori e tenerli al tempo stesso in posizione verticale.

Impostazioni privacy