Trasloco in vista: i trucchi (indispensabili) per avere tutto sotto controllo e non commettere errori

Il trasloco da una casa all’altra è sempre un’operazione complessa: ecco tutti i trucchi per non impazzire (e non perdere nulla).

Quando si deve organizzare un trasloco è possibile essere sopraffatti da una quantità incredibile di cose da fare. Per evitare di sentirci paralizzati l’ideale è procedere con calma e con ordine, avviandosi per tempo e gestendo con lucidità ogni aspetto della situazione. Prima di tutto, se siamo in affitto è importante avvisare il proprietario della casa che siamo in procinto di traslocare, così che possa cominciare i colloqui con altri possibili affittuari.

Trucchi trasloco
Il trasloco può essere gestito con facilità! – Gentechevainmontagna.it

Un paio di giorni prima dell’effettivo trasferimento da una casa all’altra sarà fondamentale ricordare di staccare le forniture energetiche o eventualmente eseguire una voltura. Se non abbiamo tempo o modo di andare a caccia di scatoloni nei supermercati, l’idea giusta consiste nell’acquistare on line scatole da trasloco, che saranno tutte uguali, arriveranno direttamente a casa e ci faciliteranno immensamente il compito.

A questo punto bisognerà cominciare a selezionare gli oggetti da portare con noi e quelli di cui liberarci in via definitiva. Se facciamo fatica a liberarci di qualcosa, ci basterà pensare che sarà un oggetto in meno da trasportare da una casa all’altra: buttarlo sarà molto più semplice. Per una selezione efficace bisognerà procedere per zone e mobili della casa, quindi per esempio cominciare a svuotare i mobili del soggiorno uno alla volta e poi procedere nelle altre stanze.

I piccoli trucchi per non impazzire durante il trasloco

Se abbiamo a disposizione scatole molto grandiricordiamo sempre di riempirle per metà con oggetti pesanti e per metà con oggetti voluminosi ma leggeri: in questo modo sarà più facile trasportarli perché il peso sarà sempre gestibile. L’abbinamento classico è quello tra libri e maglioni o libri e peluches,ma le possibilità sono infinite.

trucchi trasloco
Dare un nome agli scatoloni è essenziale! – Gentechevainmontagna.it

Non dimentichiamo mai di scrivere su ogni scatolone il suo contenuto e la sua destinazione: maglioni / camera da letto oppure pentole / cucina. In questo modo sarà molto facile distribuire le scatole nelle stanze giuste una volta arrivati nella nuova casa. La valigia del traslocatore poi è un elemento salva vita che però troppo spesso viene trascurato.

Ricordiamo di riempire una valigia o un trolley con tutto quello che ci servirà durante i giorni di passaggio da una casa all’altra. Dovrà contenere biancheria intima pulita, un pigiama, un paio di cambi di vestiario, spazzolino, make up, saponi, asciugamani, ciabatte. Un bagaglio molto simile a quello con cui partiremmo per un weekend, insomma! In questo modo avremo tutto a portata di mano e non rischieremo di impazzire cercando negli scatoloni oggetti essenziali.

Impostazioni privacy