Sai che puoi ricevere un bonus carburanti direttamente sul conto? Come richiederlo se possiedi questi requisiti

Arriva il nuovo bonus carburanti, direttamente inviato sul tuo conto corrente. Controlla subito hai tutti i requisiti per riceverlo.

Nella situazione economica attuale non è raro vedere aumenti di ogni tipo e in ogni settore, rendendo difficile la vita giornaliera di molti italiani. Siamo di fronte a una crisi d’inflazione che sta causando moltissimi problemi, soprattutto quando combinata con la crisi energetica che ha reso le bollette della luce e del gas ancora più esose. Ed è in questo campo che il Governo Meloni si sta muovendo, con molti interventi nel campo economico per aiutare i cittadini italiani.

Come ricevere bonus carburanti sul conto
Sta arrivando un nuovo bonus carburanti direttamente sul conto corrente – Gentechevainmontagna.it

Per esempio, il Governo ha preparato una carta bonus da 382 euro per le spese alimentari, dedicata alle famiglie in difficoltà. Questa è solo una delle tante agevolazioni però. Un’altra situazione difficile, infatti, è legata proprio al caro carburante. Ora che la situazione COVID si sta stabilizzando e tornare a lavoro o a scuola è di nuovo la normalità, molti si trovano a utilizzare spesso i loro autoveicoli e, quindi, a dover affrontare i prezzi altissimi del carburante.

Bonus carburanti sul conto corrente: i requisiti per richiederlo

Sono ormai quasi due anni, infatti, che sia diesel che benzina vengono colpiti da rincari frequenti. Non è raro vedere il prezzo della benzina raggiungere (o anche superare) i due euro al litro. L’intervento del Governo, che ha imposto prezzi medi a cui attenersi, non sembra essere stato rispettato. Da qui la decisione di passare a una misura alternativa che renderà felici molti italiani al momento in difficoltà.

Bonus carburanti requisiti
Ecco i requisiti per ricevere il bonus carburanti sul conto corrente – Gentechevainmontagna.it

Con il Decreto fiscale in arrivo a breve potrebbe, infatti, venire prorogato il bonus per l’autotrasporto di merci su strada per terzi. Il bonus si applica anche alle imprese di trasporto su strada di persone. Sono previsti oltre cento milioni di euro al fine di estendere il bonus ai carburanti. Ancora non è stata presa una decisione finale, ma la possibilità più credibile è quella di un bonus di 80 euro che verrà fornito alle famiglie più in difficoltà.

Stiamo parlando delle stesse famiglie che hanno diritto alla carta spese da 382 euro. Si tratta, in altre parole, delle famiglie con almeno tre componenti e un ISEE massimo di 15.000 euro. Chi rientra in questi requisiti potrà aspettarsi a breve un aiuto ulteriore che renderà viaggiare in macchina meno costoso.

Impostazioni privacy