Re Carlo pronto a partire per il viaggio più importante: “Lo fa per i suoi nipoti”

Un ennesimo “sacrificio” per la sua famiglia: ecco le indiscrezioni sulla prossima mossa di Re Carlo d’Inghilterra. 

Re Carlo d’Inghilterra, 75 anni e una grave malattia contro la quale sta tuttora combattendo, avrebbe deciso di fare qualcosa di impensabile fino a solo qualche mese fa. Un gesto ardito, o addirittura eroico, frutto di una decisione non semplice, ma resa necessaria per il bene della sua famiglia, oggi lacerata da odi e rancori. Il problema – riportano fonti ben informate – “c’è una montagna di cose da pianificare”. Ecco il retroscena.

carlo pronto a partire viaggio importante per nipoti
Re Carlo sarebbe pronto a contravvenire alle raccomandazioni dei medici per il bene della sua famiglia. (Ansafoto – Gentechevainmontagna.it)

Il sovrano d’Oltremanica ha viaggiato molto nel corso della sua vita, ma da quando gli è stato diagnosticato un cancro, lo scorso gennaio, i medici gli hanno consigliato di ridurre drasticamente i suoi impegni ufficiali per tutelare la sua salute. Carlo sarebbe tuttavia pronto a contravvenire a queste raccomandazioni in un ultimo, estremo tentativo di ricucire un filo che si è dolorosamente spezzato.

Il grande passo di Re Carlo: tutti i dettagli

No, non si tratta di un tour reale come tanti altri. La “missione” di Re Carlo stavolta sarebbe una breve visita in California. Questo è – secondo l'”esperto reale” Tom Quinn – il piano estivo del sovrano inglese, desideroso di rivedere i suoi due nipoti, Archie e Lilibet, che vivono a Montecito.

Ebbene sì: Sua Maestà avrebbe espresso alla sua famiglia la ferma intenzione di partire per un breve viaggio in America per incontrare suo figlio Harry e ricucire il rapporto con i “piccoli Sussex”, che attualmente vede e sente solo a distanza, tramite FaceTime. La comunicazione virtuale non soddisfa però il suo desiderio di essere un nonno presente.

carlo pronto a partire viaggio importante per nipoti
Carlo non accetterebbe l’idea che i suoi nipoti non lo ricordino come il nonno affettuoso che desidera essere. (Gentechevainmontagna.it)

Il tabloid The Mirror ha confermato di recente che il Re desidera trovare una “soluzione definitiva” al conflitto che lo tiene lontano dal figlio ribelle, l’indomito Harry, il quale ha scelto di lasciare l’Inghilterra con la moglie Meghan e i due bambini, nati rispettivamente nel 2019 e 2021, per poi dirne di tutti i colori sulla royal family.

Ma il primo grande ostacolo al progetto di Carlo è rappresentato dalla ferma opposizione dei suoi parenti più stretti: Camilla e William. Sebbene la Regina sempre incoraggiato il consorte a mantenere un rapporto con i suoi nipoti, l’idea di un viaggio “nella tana del lupo”, ovvero a casa di Harry e Meghan, l’avrebbe profondamente infastidita. Idem per William, che con il fratello e la cognata ha rotto ormai ogni rapporto.   

Come andrà a finire? Secondo Quinn, Carlo “detesterebbe l’idea che i suoi nipoti non lo ricordino come il nonno affettuoso che lui desidera essere”. Nel frattempo, alcuni giornali riportano che Harry stia cercando casa nella zona di Highgrove, dove si trova la residenza privata del padre. Insomma, un riavvicinamento, almeno nelle intenzioni, sembra essere ben visto da entrambe le parti. Il nuovo capitolo della saga reale potrebbe stravolgere la trama scritta fino a questo momento…

Gestione cookie