RC Auto, mutui e bollette: se fai così il risparmio arriva a 3000 euro e torni a vivere

Risparmiare è possibile, anche su spese fisse e necessarie come RC Auto, mutui e bollette, basta seguire un’indicazione molto semplice.

Inflazione, aumenti generalizzati, prezzi difficili da sostenere per le famiglie, un periodo sicuramente complesso dal punto di vista finanziario in Italia. Tuttavia ci sono alcune voci di spesa che non possono essere modificate come ad esempio l’assicurazione sull’auto, il pagamento del mutuo o i costi delle bollette.

RC Auto, mutui e bollette risparmio
Come risparmiare oltre 3000 euro annui (gentechevainmontagna.it)

Bisogna quindi intervenire diversamente per ottenere un risparmio fino a 3000 euro e anche una boccata d’aria senza essere più soffocati tra tutte le spese, i pagamenti e i costi mensili.

Come risparmiare su RC Auto, mutui e bollette

Il sistema è veramente semplice quindi aperto a tutti e consente di ottenere un risparmio netto mensile con un miglioramento dello stile di vita e soprattutto più soldi da poter mettere da parte o comunque da indirizzare ad altre questioni personali.

risparmio 3000 euro torni vivere
Eliminare i costi eccessivi in bolletta (gentechevainmontagna.it)

Basta solo utilizzare i comparatori online per arrivare ad un risparmio di ben 3300 euro annui, si tratta di una cifra veramente importante soprattutto se si considera che a lungo termine questo tipo di risparmio consentirebbe di avere un bel gruzzoletto da parte.

La prima questione da affrontare è quella dei mutui che, in questo periodo, hanno subito un innalzamento corposo a causa di un problema legato propriamente ai tassi di interesse. Per un acquisto anche trentennale i prezzi sono molto elevati, quindi come poter risparmiare effettivamente? Ci sono due strategie, da un lato per chi il mutuo lo ha già attivato e quindi si trova con una rata modificata e dall’altro invece quello che si può fare per chi il mutuo ancora non l’ha sottoscritto e deve farlo a breve.

In ogni caso servirsi dei comparatori online può dare luce alle modalità migliori per affrontare le spese. Per chi ha già un mutuo attivo conviene valutare la banca a cui passare per fare una rivalutazione del mutuo andando anche a dimezzare i costi, per chi invece deve sottoscrivere ora la rata con i comparatori si può toccare con mano il piano di ciascuna banca quindi anche in termini di risparmio rispetto alle altre. Si stima, guardando alle cifre attuali, solo per il mutuo un risparmio di 996 euro per un anno di pagamento della rata.

Guardando alla questione bollette invece c’è possibilità di trovare, anche con il mercato libero, il sistema più conveniente di tutti. Il risparmio su 12 mesi è fino a 263.88 euro per una famiglia, semplicemente valutando online quella che è la tariffa migliore pensata per le proprie esigenze.

Per la bolletta del gas ad esempio bisogna considerare alcuni dettagli, se si ha il riscaldamento autonomo o quello generalizzato, chi sono i fornitori con i prezzi migliori, se ci sono delle tariffe fisse o meno. Tutti questi dettagli consentono di risparmiare 881.16 euro annui con riscaldamento autonomo e 321.24 euro annui con quello generalizzato.

Infine la questione RC auto che ormai ha prezzi veramente alle stelle. Sicuramente qui la cifra cambia molto da nord a sud del Paese ma in generale comparando con gli strumenti giusti come Linear le varie polizze, il risparmio netto è di 438 euro anche nella città più cara.

Impostazioni privacy