Nintendo, la notizia è ufficiale: basta console

Nintendo in queste ore ha lanciato una clamorosa notizia: eecondo l’ultimo annuncio non ci sarà più la console. I dettagli della notizia

Sono ore caldissime per Nintendo che adesso ha deciso di lanciare una clamorosa indiscrezione per tutti i suoi sostenitori. Da questo momento si è deciso di dire basta alle console: scopriamo che cos’è successo al colosso videoludico giapponese.

Nintendo non smette mai di stupire i suoi appassionati videogiocatori. In queste ore il colosso giapponese sta lavorando all’erede della Nintendo Switch, ma ancora non è pronto per annunciare il nuovo modello. A confermare la notizia ci ha pensato proprio il presidente Shuntaro Furukawa, secondo il quale arriveranno nuovi hardware di gioco entro il 31 marzo 2024, mese in cui si chiuderà l’anno fiscale. Nonostante abbia sei anni di vita, i vertici di Nintendo sperano ancora di rimpolpare le vendite della Switch.

A breve infatti usciranno dei titoli importanti come The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, Pikmin 4 (luglio), l’espansione “Il tesoro dell’Area Zero” per Pokémon Scarlatto e Violetto (autunno) e Metroid Prime 4 (fine 2023). Nintendo quindi punta a vendere un totale di 15 milioni di console entro il termine di Marzo 2024. Un traguardo che di certo non sarà facile da raggiungere, ma il colosso è pronto a fare del meglio per soddisfare la richiesta dei consumatori. Scopriamo quindi qual è il piano del colosso videoludico.

Nintendo, a breve arriverà il nuovo modello: l’obiettivo per la Switch

Di recente Nintendo ha deciso di lanciare ‘edizione limitata di Nintendo Switch OLED dedicata a Tears of the Kingdom. Una scelta che potrebbe contribuire al raggiungimento dell’obiettivo delle 15 milioni di console vendute entro il termine del 2014. Nel caso in cui venga raggiunto il goal fissato dall’azienda, il colosso videoludico riuscirebbe a raggiungere i 140 milioni di unità vendute in tutto il mondo rispetto ad un bacino d’utenza di poco più di 125 milioni di giocatori.

Nintendo decisione
L’obiettivo del colosso videoludico giapponese – Gentechevainmontagna

La Nintendo vorrebbe quindi estendere il più possibile il ciclo di vita di Switch per provare a superare le due console più vendute nella storia dei videogiochi e portare il suo prodotto alla terza posizione assoluta. Una classifica che comunque vede la Nintendo. Infatti in cima troviamo rispettivamente PlayStation 2 e Nintendo DS che sono primo e secondo.

Per raggiungere questo ambizioso record il colosso di Kyoto dovrebbe cercare di vendere almeno 30 milioni di unità nei prossimi anni. Un risultato sicuramente difficile ma non impossibile. Da quando è stata fondata, l’azienda ha sempre dimostrato di sapere come sorprendere l’industria videoludica con brillanti intuizioni ed iniziative pronte a cogliere l’attenzione dei più appassionati.

Impostazioni privacy