Escursione in montagna, come prevenire il morso di vipera: tutti gli accorgimenti

Durante un’escursione in montagna bisogna mettere in atto vari accorgimenti per evitare pericoli. Scopriamo come prevenire il morso della vipera. 

Una passeggiata in montagna potrebbe riservare spiacevoli sorprese non conoscendo le regole legate al luogo in cui ci si trova. Se le si amano, occorre essere consapevoli dei pericoli in agguato. Partire per una vacanza totalmente inconsapevoli dei rischi che si potrebbero correre e degli errori da evitare per non incorrere in problematiche di vario genere è l’errore più grande che si possa commettere.

Come prevenire l’incontro con una vipera durante un’escursione in montagna

La conoscenza del luogo in cui si intende passare la vacanza – che sia lago, mare o montagna – è fondamentale per trascorrere giorni sereni e godersi il meritato svago dalla noiosa routine. I pericoli da considerare ad alte quote sono molteplici.

Il mal di montagna, ad esempio, che si avverte superando i 2.500 metri di altitudine. Una valanga o una scarica di sassi. O ancora, una caduta o uno scivolone oppure la possibilità di trovarsi in mezzo ad un improvviso temporale con tanto di tuoni e fulmini.

come evitare le vipere in montagna
Prevenire il morso di una vipera, le indicazioni – Gentechevainmontagna.it

E poi c’è la questione “vipere”. Gli incontri ravvicinati con questo rettile sono frequenti. In generale si tratta di animali innocui, che non mordono e scappano ma il rischio di un attacco è reale tanto da sperare di evitarlo mettendo in prativa degli accorgimenti.

La vipera più diffusa in montagna nella nostra nazione è la vipera Aspis. Ha un’indole mite e tende a fuggire se spaventata. Poi c’è la vipera Berus (o marasso palustre), più aggressiva e presente in tanti boschi al pari della vipera dal corno e Ursinii. Il morso di una vipera inietta un veleno tossico che richiede l’iniezione di un antiofidico che potrebbe provocare uno shock anafilattico.

Insomma, meglio stare a distanza dal rettile ma come fare? Per prevenire il morso è consigliabile

  • Indossare stivali o calzettoni di lana pesante per allontanare il pericolo di un morso profondo,
  • preferire pantaloni lunghi,
  • camminare con passo pesante e cadenzato, battendo pietre con un bastone e muovendo l’erba,
  • ispezionare adeguatamente il posto in cui si ha intenzione di sedersi evitando zone sassose e ben soleggiate,
  • non raccogliere da terra tutto ciò che si trova senza prima aver smosso l’erba e le pietre con un bastone,
  • non mettere le mani sotto le rocce o dentro le fessure del terreno,
  • evitare di appoggiarsi a tronchi ricoperti da foglie oppure a pagliai o fascine di legna,
  • attenzione quando ci si disseta ad una fonte o si cammina su una pietraia.
Impostazioni privacy