È l’alimento perfetto per dieta e abbronzatura: non farlo mancare in tavola in questi mesi

Scopri come un semplicissimo ortaggio può migliorare la tua salute: così dieta e abbronzatura ne trarranno grande beneficio.

La carota è un ortaggio super versatile, che si può consumare in molti modi diversi, sia come protagonista che come condimento per insaporire sughetti e molto altro. Oltre ad essere buono è anche un alimento prezioso per la nostra salute, non solo per i suoi noti effetti benefici sull’abbronzatura, ma anche per le numerose proprietà nutrizionali. Secondo la dottoressa María José Crispín, medico nutrizionista della Clínica Menorca di Madrid, le carote sono ricche di nutrienti che fanno bene sia alla pelle che al corpo.

benefici delle carote
Carote: i benefici su dieta e abbronzatura – gentechevainmontagna.it

Tra le varie proprietà delle carote, dobbiamo citare sicuramente il loro basso contenuto calorico e l’elevato potere saziante, che le rendono ideali per una dieta equilibrata. Inoltre, grazie al loro contenuto di betacarotene, possono migliorare la qualità della pelle e favorire un’abbronzatura uniforme e duratura.

Proprietà delle carote perfette per dieta e abbronzatura: tante fibre, poche calorie 

Questo ortaggio è un’ottima fonte di fibre, in particolare di pectina, un polisaccaride solubile che aumenta il senso di sazietà e riduce l’assorbimento di colesterolo e glucidi nell’intestino. Le carote, inoltre, contengono una quantità di carboidrati leggermente superiore a quella di altre verdure, il che, combinato con le fibre, le rende particolarmente sazianti.

Inoltre, il contenuto di betacarotene, un pigmento vegetale che viene convertito nel corpo in vitamina A o retinolo, è essenziale per la salute della pelle, poiché ne promuove la rigenerazione e favorisce la formazione di collagene. Inoltre, contribuisce al mantenimento della vista, al corretto funzionamento del sistema immunitario e svolge un’azione antiossidante.

benefici delle carote
I benefici delle carote su dieta e abbronzatura – gentechevainmontagna.it

Le carote poi contengono anche vitamina E, che potenzia l’azione antiossidante del betacarotene, e vitamina B3, o niacina, che è importante per il benessere della pelle e del sistema nervoso. Un altro componente importante delle carote è l’acido folico, o vitamina B9, che aiuta a mantenere bassi i livelli di omocisteina nel sangue, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari e favorendo la produzione di globuli rossi sani.

Secondo la dottoressa Crispín, le carote possono essere consumate sia crude che cotte, poiché il betacarotene è resistente alla cottura. Tuttavia, la vitamina B3 subisce alterazioni durante la cottura, quindi è consigliabile evitare di cuocere le carote troppo a lungo. Se si preferisce mangiarle crude, è importante lavarle accuratamente ma senza sbucciarle, poiché la buccia contiene la maggior parte delle vitamine.

Ecco che con queste preziose informazioni sulle carote puoi considerare di includerle nella tua dieta, sia per ottenere benefici a livello fisico ma anche per aiutare la salute della tua pelle e ottenere un’abbronzatura invidiabile questa estate.

Impostazioni privacy