Agevolazioni assicurazione auto nel 2024: tutte le offerte per risparmiare

Per il 2024 ci sono importanti agevolazioni di cui beneficiare per abbassare la rata dell’assicurazione auto.

Dopo i nuovi obblighi imposti in Europa, che rendono necessaria l’assicurazione anche sui veicoli fermi, è una notizia positiva sapere di poter contare ancora su bonus fiscali e agevolazioni per rientrare, almeno in parte, delle spese necessarie per la vettura.

Assicurazione auto tutte le offerte per risparmiare
Come spendere meno sull’assicurazione -Gentechevainmontagna.it

L’assicurazione auto in Italia ha avuto un ulteriore balzo in avanti con aumenti significativi nell’ultimo anno. E stando alle stime ufficiali, non dovrebbero scendere nemmeno per il 2024. Quindi è molto importante tagliare alcuni costi e per farlo bisogna adoperare ogni strategia utile prevista in questo senso.

Assicurazione auto 2024: come risparmiare sulle spese

La prima regola fondamentale è quella di utilizzare la Legge Bersani che determina un’agevolazione diretta e immediata che, dal punto di vista propriamente economico, ha un valore enorme soprattutto per i neopatentati. Questa consente di applicare infatti la stessa classe di appartenenza del familiare. Un genitore quindi che si trova in prima classe può farla avere direttamente anche al figlio. Persone neopatentate con vetture nuove possono partire dalla 14esima classe, questo vuol dire un balzo incredibile in termini di risparmio.

Agevolazioni assicurazione auto
Agevolazioni assicurazione auto, come ottenerle – Gentechevainmontagna.it

La seconda regola è quella di valutare con attenzione le assicurazioni, soprattutto online. Molti tendono a non fidarsi di aziende minori o meno note che sono perfettamente stabili e sicure. Oggi il mercato è molto vario e cambiare permette di ottenere sconti o pacchetti che offrono condizioni migliori quindi è meglio non essere troppo legati unicamente a un tipo solo di prodotto.

Le persone disabili hanno diritto ad un’assicurazione più economica con uno sconto fino al 30% e quindi possono pagare nettamente di meno, oltre ad avere alcune agevolazioni annesse direttamente nel 730. Per chi vuole veramente dare un taglio al costo c’è l’opzione franchigia a metà che è veramente insuperabile. Questa permette infatti di abbassare il costo anche di un terzo della rata che viene corrisposta annualmente, a fronte di una franchigia più elevata.

Per franchigia si intende il prezzo a carico del conducente della vettura in caso di incidente. Nella maggior parte delle assicurazioni quando c’è un incidente, piccolo o grande che sia, paga solo l’assicurazione quindi la franchigia del cliente è zero. Aumentando questo importo invece si ottiene la possibilità di risparmiare perché in caso di problemi poi bisogna pagare a metà con l’assicurazione. Conviene soprattutto in caso di poco utilizzo della vettura quando c’è un rischio basso e quando ovviamente si ha un attestato di merito laddove non ci siano problemi di incidenti o altro in passato.

Impostazioni privacy