Addio insetti in cucina: con questo ingrediente comunissimo spariscono subito

Gli insetti in casa sono una costante in estate, molto difficili da eliminare, ma con un semplice ingrediente puoi risolvere il problema. 

A nessuno fa piacere avere gli insetti che si aggirano per l’ambiente domestico, soprattutto quando sono in cucina e quindi in prossimità del cibo. Ovviamente il rischio è che si diffondano così velocemente che, senza rendersene conto, la loro presenza diventi un problema vero e proprio, in breve termine.

Addio insetti in cucina: ecco come eliminarli
Stop agli insetti in cucina: il trucco per eliminarli- (Gentechevainmontagna.it)

Il calore, i residui alimentari, la polvere, spingono insetti di ogni tipo ad annidarsi proprio in casa e ad uscire fuori, nel momento in cui in cucina vengono attratti, per esempio da briciole e avanzi. Quindi è facile “beccarli”,  soprattutto nelle stagioni più calde, vicini alla dispensa. Per ovviare al problema ci sono tante opzioni utili, come ad esempio repellenti e prodotti simili, ma è anche vero che questi rimedi hanno costi significativi e sono chimici, quindi non certo il massimo in cucina dove si consuma del cibo.

Addio insetti in cucina con questo ingrediente comune

Il trucco è facilissimo, non prevede spese impegnative, né tanto meno la necessità di utilizzare dei prodotti a rischio. In cucina basta solo collocare del semplice alloro, una pianta aromatica straordinaria, non solo per cucinare ma anche per i suoi molteplici benefici.

Insetti in cucina: l'ingrediente comunissimo che li fa sparire
L’ingrediente che tiene lontani gli insetti è già in casa- (Gentechevainmontagna.it)

L’alloro ha infinite proprietà, non solo è un prodotto aromatico che permette di insaporire qualunque piatto ma ha anche un odore molto fresco, quindi è piacevole da tenere in cucina, è infatti in grado di rinfrescare lo spazio circostante. Inoltre l’alloro viene impiegato per le sue funzionalità antibatteriche e antimicotiche come ingrediente naturale per combattere muffe e batteri, ad esempio se ne può mettere un sacchetto nell’armadio, per ovviare ai problemi di umidità.

In cucina però è utilissimo perché, proprio per le sue funzionalità intrinseche, riesce a tenere lontani gli insetti e questo sicuramente è un dettaglio da non sottovalutare. Nello specifico è fondamentale per tenere lontane le farfalline che si generano nella farina, le formiche e i pesciolini d’argento che sono attirati da cibo, residui e anche polvere, cose difficili da limitare comunque in uno spazio abitato.

Quello che si può fare è semplicemente disporre alcune foglie all’interno dei mobili, quando diventano secche, vanno rinnovate con cadenza regolare. Inoltre un trucco valido è quello di spruzzare in giro per casa il prodotto, facendo un infuso e poi andando direttamente a vaporizzarlo su mobili e pareti.

È un’ottima idea anche far seccare in forno l’alloro, in questo modo tutta la cucina assorbirà l’odore pungente della pianta e sarà al riparo dagli insetti. L’alloro ha poteri straordinari, un odore ottimale e non costa praticamente nulla. Questi sistemi vanno ripetuti nel tempo poiché si tratta comunque di un approccio naturale e non chimico.

Impostazioni privacy