In montagna a gennaio, gli appuntamenti da non perdere

Musica, sport, spettacoli, arte, folklore e artigianato locale: tutto quello che offrono le montagne italiane nel primo mese dell’anno

Gennaio è un mese che offre una ricca gamma di eventi affascinanti nelle montagne italiane, catturando l’attenzione con spettacoli, manifestazioni culturali e attività all’aperto. Ecco una panoramica più dettagliata di alcuni imperdibili appuntamenti:

La Ciaspolada – 50ª edizione:

Dove: Val di Non (TN)
Quando: 6 gennaio
Dettagli: La Ciaspolada, giunta alla sua 50ª edizione, è la più antica manifestazione italiana dedicata alle racchette da neve. Oltre 2000 partecipanti affronteranno percorsi in Val di Non, offrendo sia un’esperienza agonistica che Ludico-motoria. Questo evento non competitivo è progettato per chiunque voglia immergersi nella magia di un paesaggio innevato. La partecipazione è alla portata di tutti, inclusi coloro che non hanno mai utilizzato le ciaspole. La formula è semplice: un minimo di allenamento sportivo, la volontà di divertirsi, e il gioco è fatto. Per coloro che non possiedono le ciaspole, è possibile segnalarlo al momento dell’iscrizione, e il comitato di organizzazione le fornirà. A causa dell’inverno insolito, gli organizzatori propongono un nuovo formato: una combinata che unisce la corsa con le scarpe da running e l’utilizzo delle ciaspole. Il percorso attraversa la suggestiva piana dei Pradiei, garantendo spettacolari panorami innevati. La competizione non è solo una sfida di velocità, ma richiede anche abilità nel cambio delle attrezzature, richiamando lo spirito dello sci alpinismo. Le iscrizioni sono aperte, con varie opzioni tra cui la partecipazione competitiva e la corsa ludico-motoria. Sono disponibili pacchetti famiglia per rendere l’evento ancora più accessibile.

La Ciaspolada è molto più di una gara; è un’occasione per vivere un’esperienza unica, arricchita da eventi collaterali come premiazioni, spettacoli di luci ed immagini, esibizioni musicali e fuochi d’artificio. Il programma include anche una gara promozionale di orientamento e altre attività collaterali. Numerosi eventi collaterali arricchiscono questa celebrazione delle attività invernali.

Dolomiti Balloonfestival a Dobbiaco:

Dove: Dobbiaco (BZ)
Quando: 6-14 gennaio
Dettagli: Questo spettacolare raduno di mongolfiere attrae piloti da tutta Europa, colorando il cielo dell’Alta Pusteria con una magnifica esposizione di colori e forme. I visitatori hanno l’opportunità unica di partecipare a voli in mongolfiera, offrendo una prospettiva straordinaria delle Dolomiti.

Il Monte Bianco attraverso le Immagini di Eric Asselborn:

Dove: Bard (AO)
Quando: 7 gennaio
Dettagli: Il fotografo e naturalista Eric Asselborn presenta uno sguardo straordinario sul Monte Bianco attraverso la sua mostra fotografica. L’esposizione offre non solo una visione panoramica delle vette ma anche un’immersione nella storia della conquista del Monte Bianco nel secolo dei Lumi.

Klausberg Ice Games a Cadipietra:

Dove: Cadipietra (BZ)
Quando: 15-18 gennaio
Dettagli: Un evento unico che raduna artisti da diverse parti del mondo per scolpire imponenti blocchi di neve e ghiaccio. A 2500 metri di quota nella skiarea del Klausberg, le sculture sono preservate fino alla primavera, offrendo un’installazione artistica all’aperto.

Il Matrimonio Contadino di Castelrotto:

Dove: Castelrotto (BZ)
Quando: 21 gennaio
Dettagli: Questa antica celebrazione offre un’opportunità unica di immergersi nelle tradizioni rurali dell’Alto Adige. Con costumi tradizionali, canti, balli e piatti tipici, l’evento trasporta i partecipanti in un’atmosfera di autentica cultura contadina.

Carnevale di Sappada:

Dove: Sappada (UD)
Quando: Dal 28 gennaio al 13 febbraio
Dettagli: Il Carnevale di Sappada presenta il caratteristico “Rollate”, una maschera spaventosa che simboleggia il divertimento e la tradizione. Tre domeniche tematiche e numerose attività coinvolgono la comunità e i visitatori in una celebrazione unica delle diverse classi sociali.

Marcialonga a Val di Fiemme e Val di Fassa:

Quando: 28 gennaio
Dettagli: La Marcialonga, la prestigiosa gara di granfondo, celebra la sua 51ª edizione. Il percorso tradizionale attraversa le Valli di Fassa e di Fiemme, offrendo uno spettacolo sportivo affiancato da un pubblico appassionato. Eventi collaterali come la Marcialonga Story e la Marcialonga Stars aggiungono ulteriore fascino all’esperienza.

montagna
Immagine | pexels @eberhardgrossgasteiger – gentechevainmontagna.it

Paradice Music a Passo del Tonale:

Dove: Passo del Tonale
Quando: Dal 4 gennaio al 28 marzo
Dettagli: Paradice Music propone un eccezionale teatro-igloo ai piedi del Ghiacciaio Presena, con 200 posti a sedere. Gli artisti utilizzano strumenti realizzati con il ghiaccio, creando sonorità uniche in un ambiente altrettanto speciale. Un’esperienza che fonde la bellezza naturale delle montagne con la creatività artistica. I concerti spaziano dalla musica classica al pop e al rock, garantendo un’esperienza memorabile. Con opzioni di biglietti flessibili e la possibilità di abbinare più eventi, Paradice Music offre un’opportunità unica di vivere la musica in alta quota. Raggiungere la Paradice Arena è semplice grazie alla Cabinovia Paradiso, e la location a 2.600 metri di quota offre un’atmosfera suggestiva e unica. L’evento promette di scaldare il cuore degli spettatori, regalando emozioni uniche tra riflessi di luce e suoni magici.

Fiera di Sant’Orso ad Aosta:

Quando: 30-31 gennaio
Dettagli: Gli artigiani della Valle d’Aosta si riuniscono per la Fiera di Sant’Orso, una delle più antiche e frequentate rassegne del genere in tutto l’arco alpino. Il legno è protagonista con sculture, mobili e complementi d’arredo di alta qualità, offrendo un’affascinante immersione nelle tradizioni artigianali locali.

Tutti gli eventi di Asiago, in provincia di Vicenza: 

Asiago, tra le sue montagne, accoglie il nuovo anno con una serie di eventi e manifestazioni che catturano l’essenza magica della stagione invernale.

Escursione “Ciaspolata a Porta Manazzo”: Un’emozionante ciaspolata sui passi di Mario Rigoni Stern.

Escursione “A caccia di tracce tra i boschi dell’Altopiano”: Un’opportunità per scoprire la flora e la fauna locali, immersi nella bellezza naturale.

Incontro letterario sulla “Befana dell’oro”: Presentazione del libro di Roberto Frison, un momento di condivisione culturale.

Arte a Rovereto, Trento: 

Rovereto ospita una mostra d’arte con opere dei maestri come Albrecht Dürer, esplorando le tematiche universali della maternità e della melanconia attraverso 70 opere di artisti di diversi periodi.

Winter Marathon a Madonna di Campiglio:

La 36ª edizione della Winter Marathon, che si terrà dal 18 al 21 gennaio, rappresenta una classica gara di regolarità per auto storiche, marcando l’inizio dell’anno nel contesto della regolarità classica. Con un percorso rinnovato di oltre 500 km, il rally attraversa 9 passi dolomitici e include più di 60 prove cronometrate, distribuite su due tappe. La prima tappa si svolge di notte lungo la suggestiva Val Rendena, mentre la seconda attraversa le strade e i passi più celebri del Trentino-Alto Adige. Un momento particolarmente suggestivo è il passaggio al tramonto sulle maestose Dolomiti, che aggiunge un tocco spettacolare all’evento. La Winter Marathon è aperta a tutte le vetture costruite fino al 1968, sia a trazione anteriore che posteriore. Inoltre, è ammessa la partecipazione di modelli di particolare interesse storico e collezionistico, protagonisti nei rally degli anni ’70, purché siano stati prodotti entro il 1976. Questa competizione non solo celebra la bellezza intramontabile delle auto d’epoca, ma offre anche un’opportunità unica per gli appassionati di vivere l’emozione della guida attraverso paesaggi mozzafiato e strade panoramiche, contribuendo a preservare e valorizzare il patrimonio automobilistico storico

Questo inverno è caratterizzato da eventi straordinari, dalla Ciaspolada alla Marcialonga, dalla mostra d’arte a Paradice Music. Scegli l’evento che risuona di più con te e immergiti nell’atmosfera unica di queste affascinanti manifestazioni invernali. Questi eventi offrono un’occasione unica per esplorare la cultura, la bellezza e le tradizioni delle montagne italiane durante il mese di gennaio, creando esperienze indimenticabili per i partecipanti.

Può interessarti anche: “Dove si trova la libreria più alta d’Italia e com’è nata”

Impostazioni privacy