Gambe e caviglie gonfie per il caldo? Mangia questi alimenti | Sono un vero toccasana

Il caldo si fa sentire e le gambe e le caviglie sono sempre più gonfie? Rimedia a tavola: questi alimenti sono un vero toccasana!

È proprio vero che una corretta alimentazione può tutto! In particolare, nella stagione estiva abbiamo a disposizione varietà di frutta e verdura che dovremmo consumare ogni giorno al fine di assimilare da esse tutti i fondamentali nutrienti per vivere bene ed in salute.

Soprattutto ora che nel pieno della stagione estiva il caldo si fa sentire e con l’aumento delle temperature soffriamo anche di più con gambe e caviglie gonfie. Arrivare a fine giornata con questi ‘macigni’ è una vera sofferenza, ma come possiamo rimediare? Beh, anche in questo caso la risposta è: a tavola! Questi alimenti sono un vero toccasana, mangiali e ti sentirai subito meglio!

Gli alimenti da mangiare contro il gonfiore su gambe e caviglie: gli alleati perfetti dell’estate

Gonfiore e pesantezza alle gambe ed annesso dolore che ci accompagnano tutto il giorno possono in talune situazioni essere davvero invalidanti. Ne soffriamo maggiormente nel pieno della stagione estiva, quando l’aumento delle temperature influisce sulla circolazione sanguigna. Uno dei primi rimedi sarebbe quello di mettersi e fare una lunga passeggiata ma anche adottare altri accorgimenti come bagnare spesso le gambe con getti di acqua fredda potrebbero essere degli ottimi suggerimenti.

vitamina c gonfiore
Vitamina C contro gambe e caviglie gonfie (gentechevainmontagna.it)

Ma tutto questo non basta se prima, non facciamo nostra l’abitudine di consumare a tavola questi particolari alimenti che si rivelano dei veri e propri alleati contro gambe e caviglie gonfie. Tutti quegli alimenti ricchi di vitamina C svolgono un’azione antiossidante e rafforzano i vasi sanguigni. Fra questi, non possono assolutamente mancare agrumi, anguria, kiwi, fragole et similia. Ma cosa hanno in comune questi alimenti?

Frutti rossi, verdure ed ortaggi viola sono accomunati dal fatto di contenere all’interno dei potentissimi antiossidanti che svolgono un’azione benefica sui vasi sanguigni, contribuendo a rinforzarli. Stiamo parlando degli ‘antociani’. Questi di fatti, abbassano notevolmente il rischio di rottura dei capillari, provvedendo sì a renderli più forti ma anche più tonici.

Da tenere a bada è anche la pressione sanguigna, che in estate può variare in determinati momenti della giornata. Anche in questo caso è fondamentale controllarla attraverso l’alimentazione e favorire quegli alimenti ricchi di potassio e sali minerali come banane, finocchi, melone, ananas. Bastano pochi accorgimenti per riuscire a migliorare il proprio stato di salute ed a contrastare l’aumento delle temperature che spesso ci fa sentire stanchi e spossati. E tu lo sapevi?

Gestione cookie