Sembra il ‘classico’ polpettone, ma con questo ingrediente è ancora più saporito: il segreto delle nonne

La ricetta di questo polpettone prevede la presenza di un ingrediente ‘segreto’: solo così la cena diventerà ancora più gustosa. 

Quando si ha intenzione di preparare una cena che riesca ad accontentare i gusti di tutti, il polpettone è sempre la scelta più adeguata. Facile e super veloce da cucinare, questo secondo piatto fa impazzire sia grandi che piccini. Se poi ad una sua porzione abbondante si aggiunge una manciata di patatine fritte o, ancora meglio, un bel po’ di insalata, si capisce chiaramente che il successo è davvero assicurato.

ricetta nonna polpettone
La vecchia ricetta della nonna per un polpettone da leccarsi i baffi (gentechevainmontagna.it)

Le varianti da preparare del ‘classico’ polpettone sono davvero numerose. C’è chi, ad esempio, lo preferisce alla ‘vecchia’ maniera, chi invece adora aggiungervi provola e prosciutto cotto e chi, infine, inserisce al suo interno persino un po’ di verdura. La ricetta di oggi, però, non tutti la conoscono, eppure è di una bontà davvero assoluta. Così come la preparazione originale, anche questa è facilissima da seguire. E prevede l’impiego di un ingrediente davvero ‘segreto’.

Come preparare il polpettone con l’aggiunta di un ingrediente ‘segreto’: la ricetta della nonna

A fornire tutti i dettagli su questa ricetta della nonna, è il canale Instagram @ilcaldosaporedelsud. Condividendo passaggio dopo passaggio per la preparazione di questo polpettone super ‘alternativo’, la food blogger siciliana ha catturato immediatamente l’attenzione dei suoi followers, che non hanno perso occasione di chiederle consigli e qualche dettaglio in più.

In effetti, la ricetta di questo polpettone segue quella ‘classica’, ma prevede l’aggiunta di un ingrediente che lo rende ancora più saporito e gustoso: l’uovo sodo. Scopriamo, allora, come si prepara e tutto quello che occorre.

ricetta polpettone con uovo
Come preparare il polpettone con l’uovo sodo (gentechevainmontagna.it)

Ingredienti: 

  • 150 grammi di pane raffermo;
  • 1/2 kg di carne macinata;
  • 2 uova medie;
  • 40 grammi di formaggio grattugiato;
  • Latte;
  • Prezzemolo ed aglio.

Ingredienti per il ripieno:

  • 120 grammi di mortadella;
  • 120 grammi di provola tagliata a fette;
  • 4 uova sode.

Procedimento:

  • Per prima cosa, bisogna tagliare il pane raffermo, bagnarlo completamente con il latte ed attendere che lo assorba completamente;
  • In una ciotola, nel frattempo, occorre unire le uova, il formaggio, la carne macinata, il prezzemolo e l’aglio e il pane, poi amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;
  • Dopo aver atteso una decina di minuti, è necessario stendere l’impasto su un foglio di carta forno formando un rettangolo così da adagiarci sopra le fette di mortadella, la provola e le uova sode;
  • Fatto questo passaggio, rotolate il polpettone aiutandovi con la carta forno, chiudete i bordi come se fosse una caramella ed adagiatelo sulla teglia;
  • Dopo aver rimosso la carta e spennellato la carne con un po’ di olio di oliva, bisogna cuocere il tutto per circa 40 minuti a 220 gradi in modalità statica.

Per accompagnare il polpettone, Fernanda ha scelto le patate al forno. In ogni caso, però, questo tipo di polpettone può essere servito insieme a qualsiasi tipo di contorno. 

Impostazioni privacy