Non rinunciare a vacanze da sogno perché non hai il passaporto: per questi paesi non serve

Vuoi andare in vacanza in un posto da sogno ma non hai il passaporto? Ecco tutte le destinazioni per cui non serve questo documento.

Non devi rinunciare a fare una bellissima vacanza in mete lontane solo perché non hai ancora il passaporto. Ci sono tantissime mete meravigliose in cui non serve questo documento per poter viaggiare: ecco quali sono e prenota subito!

Paesi extra europei in cui non serve il passaporto
Chi l’ha detto che serve il passaporto? Queste mete sono paradisiache e raggiungibili senza -gentechevainmontagna.it

Ottenere il passaporto oggi è sempre più complicato infatti in molti trovano difficoltà ad avere appuntamenti con la Questura e i tempi sono davvero lunghi. Cosa fare dunque se si vuole prenotare una vacanza in una meta da sogno ma non si ha ancora il documento? Ecco le mete meravigliose in cui poter viaggiare senza passaporto: sono decisamente da sogno!

Dove andare senza passaporto? Ecco i paesi in cui viaggiare senza il documento

Dove poter viaggiare senza passaporto? Spesso ci sono posti che vorremmo visitare oltre i confini italiani che però richiedono un passaporto per essere raggiunti. Per chi non ha ancora ottenuto il documento però ci sono buone notizie. Esistono mete altrettanto belle da poter raggiugere con la sola carta di identità. Si trovano anche molto lontano dall’Unione Europea e grazie all’area Schengen sono visitabili senza passaporto. Ecco una piccola guida sulle mete all’estero che non richiedono passaporto.

Paesi extra europei in cui non serve il passaporto
Per queste mete turistiche non serve il passaporto -gentechevainmontagna.it

Se vuoi andare in Inghilterra, dopo la Brexit, occorre avere il passaporto, ma in linea di massima in Europa si può viaggiare con la sola carta di identità valida per l’espatrio. Oltre l’Unione Europea ci sono però isole che appartengono ad essa anche se non sono fisicamente parte del continente. Anche in queste mete si può arrivare senza passaporto. Sono le Azzorre, che fanno parte del territorio portoghese, Madeira, sempre parte del territorio portoghese, le Isole Canarie, territorio spagnolo. Queste sono le più conosciute, ma ce ne sono altre ancora.

Oltre alle più famose ci sono infatti altre mete raggiungibili senza passaporto: l’Isola di Skye, l’Isola di Man, Bozcaada, le Isole Svalbard e le Isole Faroe e in particolare Torshavn. I cittadini possono andare senza passaporto anche in altre zone extraeuropee come Albania, Andorra, Bosnia, Kosovo, Macedonia del Nord, Georgia, Gibilterra, Moldavia, Montenegro, Principato di Monaco, Romania, San Marino e Serbia.

Anche la Turchia è raggiungibile senza passaporto a patto che la carta di identità sia perfettamente integra e valida almeno per altri 5 mesi successivi all’approdo. È invece necessario il passaporto per coloro che entrano via terra e ferroviaria dai confini sud-est ed est della Turchia, ovvero dalle frontiere con la Georgia, l’Azerbaigian, l’Iran, l’Iraq e la Siria.

Un altro luogo che non fa parte dell’Europa ma che è raggiungibile senza passaporto è l’Egitto, dove basta una carta d’identità per il turismo che abbia una validità residua superiore ai sei mesi. La Tunisia necessita della sola carta di identità e voucher turistico. Raggiungibili senza il documento ci sono alcuni paradisi terrestri come le isole dei Caraibi che fanno ufficialmente parte del territorio francese ovvero Guadalupa, Martinica, Saint Martin, Saint Barthélemy.  Anche nell’Oceano Indiano c’è una meta raggiungibile con la carta d’identità: si può andare all’Isola di Réunion.

Impostazioni privacy