Fare il bagno in un lago di montagna: 10 mete imperdibili per un’esperienza rigenerante

Con l’arrivo dell’estate aumenta anche la voglia di frescura. Se i laghi di montagna sono la vostra passione, scoprite questi: perfetti per il bagno

Sia che abitiate vicino alla montagna, sia che invece siate lontani dalle belle cime delle Alpi e degli Appennini, l’estate è il periodo perfetto per andare alla scoperta dei pascoli verdi, dei rifugi tipici e dei panorami mozzafiato che offrono queste due meravigliose catene montuose. Se avete qualche giorno di ferie, organizzate un bel weekend all’insegna dello sport e della frescura: ecco quali sono i dieci laghi di montagna perfetti in cui fare il bagno.

L’acqua dei laghi di montagna si caratterizza per essere molto fresca e questo può rendere questi luoghi delle vere oasi di benessere, nei mesi estivi: fuggire dal caldo cittadino verso queste mete paradisiache è il sogno di molti, se non di tutti. Se quindi vi abbiamo convinto, ecco quali sono i dieci laghi perfetti per fare il bagno: avete l’imbarazzo della scelta.

Dieci laghi di montagna in cui fare il bagno: prenota subito

Il primo si trova a Cervinia. Si chiama Lago Blu e la passeggiata per raggiungerlo è facile e alla portata di tutti. Lasciate l’auto sulla strada che parte da Valtournanche, prima della galleria per Cervinia: da lì, con 15 minuti di camminata sarete arrivati. Anche il Lago di Molveno è perfetto per un bagno rilassante: collocato in Trentino, secondo il Touring Club Italiano è il lago più bello d’Italia.

Dieci laghi di montagna perfetti per fare il bagno
Fare il bagno in un lago di montagna: i dieci perfetti (gentechevainmontagna.it)

Sempre in Trentino Alto Adige, strepitoso e molto frequentato anche grazie alle sue spiagge attrezzate è il Lago di Caldonazzo, dove si può praticare vela, canoa, windsurf, canottaggio, immersioni subacquee e anche sci nautico: questo è l’unico lago di questa regione in cui si può praticare quest’ultimo sport. Ancora in Trentino, bellissimo il laghetto di Ledro, in provincia di Trento. Ideale per gli sport acquatici, è famoso anche per il sentiero che fa il periplo del lago, dalla durata di circa 2 ore.

Rimaniamo nella bellissima regione del Nord Italia e andiamo al laghetto di Costavolara, dalle bellissime temperature intorno ai 25°C, perfette per una nuotata al fresco. Se vi piace d’estate, non perdetevelo d’inverno: ci potrete pattinare sopra. Nel Tirolo austriaco, invece, imperdibile il lago Schwarzsee, sulle cui sponde ci sono ottimi ristoranti che consentono di pranzare o cenare con i piedi nell’acqua: la sua temperatura media è di ventitré gradi. Sempre nel Tirolo austriaco, molto bello anche il Thiersee, il lago più adatto alle famiglie grazie alle numerose aree giochi, scivoli e trampolini per i tuffi.

Passiamo invece in Piemonte, con il lago di Mergozzo: separato dal Lago Maggiore per una striscia sottile di terra, è uno dei laghi più puliti d’Italia poiché qui sono del tutto vietati sia gli scarichi che i passaggi delle imbarcazioni a motore. In Lombardia, invece, in provincia di Sondrio c’è il Bidet della Contessa, un laghetto che si raggiunge solo a piedi nella Val di Mello: le sue acque sono gelide, poiché si trova a 1600 metri, ma per i più temerari è un’esperienza imperdibile. Sempre a Sondrio anche il lago Palù, a un’altitudine di 1921 metri: se il Bidet della Contessa vi sembra troppo caldo, questo vi farà sicuramente esitare.

Impostazioni privacy