Un evento imperdibile: questo marzo Mercurio sarà visibile a occhio nudo

In molti attendono questo meraviglioso evento. A marzo Mercurio sarà visibile a occhio nudo. Ecco perché e quando.

È in arrivo un evento strabiliante a cui potranno assistere un numero incredibile di persone. Il mese che è appena iniziato, infatti, potrebbe regalare a tantissime persone momenti davvero indimenticabili e molto suggestivi.

Pianeta Mercurio
Evento imperdibile a marzo: Mercurio sarà visibile a occhio nudo – Gentechevainmontagna.it

Il mese di marzo, infatti, sarà un periodo particolarmente interessante per coloro che sono appassionati osservatori degli astri o per semplici curiosi. No, non stiamo parlando di ciò che riguarda l’Oroscopo o di altre pseudoscienze. A marzo, infatti, sarà il momento ideale per osservare ad occhio nudo il pianeta Mercurio. Sarà una possibilità offerta a moltissime persone di tutto il mondo. Ma vediamo perché e che cosa ci aspetta.

Mercurio visibile ad occhio nudo: ecco quando

Tra pochissimi giorni il pianeta Mercurio sarà visibile ad occhio nudo durante la notte. Si tratta di un’occasione che non capita tutti gli anni e che attirerà l’attenzione di moltissime persone. Mercurio è il pianeta che si trova nella posizione più ravvicinata rispetto al Sole. Questo è il motivo per cui molto spesso è difficile poter osservare questo meraviglioso pianeta.

Pianeta Mercurio
Mercurio sarà visibile ad occhio nudo: ecco quando – Gentechevainmontagna.it

Ma proprio in questo mese sarà possibile osservarlo in tutto il suo splendore. In particolare, sarà il 25 marzo il giorno in cui poter approfittare della meravigliosa vista. Questo perché il pianeta tramonterà un’ora e 39 minuti dopo il Sole. Questo evento renderà possibile guardare Mercurio ad occhio nudo. Si tratta quindi di un’occasione incredibile da non perdere.

La sera del 25 marzo, quindi, sarà possibile osservare il pianeta senza l’ausilio di strumenti tecnologici, come il telescopio. Il fatto che Mercurio tramonterà ben un’ora e 39 minuti dopo il Sole, infatti, renderà possibile osservare questo meraviglioso pianeta a vista. Dunque si tratta sicuramente di una data da segnare sul calendario e da condividere con amici e parenti.

A spiegare il fenomeno ci ha pensato l’UAI, secondo cui l’osservazione di questo pianeta non è affatto facile, né scontata. Mercurio è infatti molto vicino al Sole e dal nostro punto di vista si trova sempre basso sull’orizzonte. Dunque è importante non perdere questa meravigliosa occasione che ci permetterà di guardare Mercurio grazie alle condizioni favorevoli create dal Sole. La massima separazione tra Mercurio e il Sole sarà raggiunta quindi la sera del 24 marzo, mentre la migliore visibilità serale ci sarà il 25 marzo.

Impostazioni privacy