Soldi in arrivo per queste famiglie, controllate subito il conto

Per tante famiglie che vivono in Italia sono in arrivo fiumi di soldi: controlla subito se ne hai diritto anche tu.

Il Governo ha messo a disposizione di parecchi dei cittadini italiani bonus, sgravi fiscali e agevolazioni che hanno lo scopo di alleggerirli dalle tante spese che non possono essere evitate. Istruzione, contributi, figli e coniuge a carico, e tanti altri. Tra questi c’è un incentivo che è appena stato erogato.

Bonus per le famiglie italiane
Euro in arrivo- (Gentechevainmontagna.it)

Questa volta la misura statale mira a dare un sostegno concreto ai genitori con figli piccoli. Il bonus in questione viene erogato in forma di voucher di rimborso per le rette sostenute dalle famiglie: ecco a chi spetta, come fare a richiedere i soldi, a partire da quale data sarà erogato, e qual è il termine ultimo entro il quale fare domanda.

Soldi, controlla se hai ricevuto il bonus per le famiglie italiane

Nel 2023 è stato istituito il Bonus Asilo Nido, che consiste in un rimborso della retta sborsata dai genitori per la scuola materna per la frequenza di asili nido pubblici e privati o per l’utilizzo di forme di supporto presso la propria abitazione. Nel 2024 tale bonus è stato migliorato per andare incontro alle famiglie italiane con figli piccoli, e dunque quest’anno arriverà fino a 3600 euro.

Bonus per le famiglie italiane
Bonus- (Gentechevainmontagna.it)

I beneficiari sono i cittadini italiani con nuovi nati, a patto che nel nucleo familiare sia presente già un altro figlio con meno di dieci anni. Uno dei requisiti fondamentali per aderire all’agevolazione è avere dei figli, nati, in affido o in adozione ma di tre anni di età al massimo. Altro requisito fondamentale è, ovviamente, il reddito, dal momento che la misura dello Stato mira a offrire supporto concreto alle famiglie più in difficoltà.

Dunque possono fare richiesta del Bonus Asilo Nido coloro che hanno un ISEE che non supera i 40mila euro. Ma come fare ad aderire all’iniziativa dello Stato e richiedere il rimborso? L’11 marzo 2024, l’INPS ha comunicato qual è l’iter per ottenere le agevolazioni. La domanda va inoltrata collegandosi al sito web ufficiale dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale entro e non oltre il 31 dicembre. Il Bonus Asili Nido è erogato a tutti gli aventi diritto a partire dal 2 aprile e viene elargito in 11 mensilità in misura variabile in base alle fasce di reddito indicate nell’attestazione ISEE:

  • 3.000 euro annui, ovvero 270 euro al mese, per chi ha un ISEE minorenni fino a 25mila euro.
  • 2.500 euro annui, pari a 227 euro al mese, con ISEE da 25mila a 40mila euro.
  • 1.500 euro cioè 136 euro al mese, oltre tale soglia o senza ISEE.
Impostazioni privacy