Rosa o teschio? La risposta è rivelatoria: ti dirà come affronti la tristezza e le difficoltà di ogni giorno

Come ti comporti quando la tristezza cerca di prendere il sopravvento sulle tue giornate? Grazie a questo test potrai avere la risposta.

Durante alcune giornate la tristezza ci colpisce profondamente, anche se non ho detto che ci sia un motivo di base per cui arriva.

Ognuno di noi ha dei modi personali per riuscire ad affrontare questi momenti così cupi e per poter scoprire qual è il tuo, puoi effettuare questo semplicissimo test: tutto quello che dovrai fare è cercare tra le risposte il risultato corrispondente all’immagine che a colpo d’occhio hai notato per primo tra il teschio e la rosa. Ti informo che il test non si basa su prove scientifiche ma è realizzata per puro svago.

I profili del testo: il teschio o la rosa?

Se tra le due immagini hai notato il teschio per primo, significa che tendenzialmente sei una persona abbastanza malinconica e che si ritrova a dover affrontare la tristezza in diverse occasioni. Non ti lasci spaventare dal dolore e dalle sensazioni negative, ma cerchi di affrontarle nel miglior modo possibile, senza lasciarti scoraggiare e senza permettere alla tristezza di abbatterti completamente.

Anche quando sei in compagnia di altre persone non nascondi il tuo dolore, perché sai che è un’emozione che tutti provano e che non deve essere invalidata facendo finta che non esista.

Test della tristezza
E tu come combatti la tristezza? – gentechevainmontagna.it

Pensi che il modo migliore cui poter star bene sia il tempo, che prima o poi tutto quanto passerà e che andrà decisamente meglio. Quando ti senti così tanto giù preferisci trascorrere del tempo da solo e in silenzio, per riflettere sulle tue sensazioni e per cercare di analizzarle e poter trarre insegnamenti utili da esse.

Se hai visto invece il fiore come prima tra le due immagini, significa che vedi la tristezza come un qualcosa di poetico, da cui poter trarre in qualche modo un aspetto bello e artistico. Infatti utilizzi proprio l’arte per poter gestire e sfogare come ti senti e le tue emozioni: in questo modo riesci a realizzare delle opere che possiedono una certa nota tragica, ma che al tempo stesso sono molto affascinanti.

Grazie a ciò riesci a sfruttare le tue emozioni per qualcosa di produttivo e al tempo stesso cerchi di trovare un aspetto positivo dietro tutto ciò, visto che sai che il dolore non dura per sempre. Riuscendo ad apprezzare tutte le piccole cose della vita, non ti lasci scoraggiare dalla sofferenza.

Impostazioni privacy