Incubo bolletta: gli 8 elettrodomestici (insospettabili) che gonfiano l’importo

Se ogni volta spendi tanti soldi per la bolletta, dovresti fare attenzione a questi elettrodomestici: consumano tantissimo.

Purtroppo i costi relativi alla vita tendono ad aumentare sempre più. E tra le varie spese che sì devono sostenere, e che sembrano non volersi mai abbassare, rientrano quelle relative all’energia elettrica. Tutti i giorni in una casa, infatti, si utilizza la corrente e per questa ragione si tratta di una spesa già non indifferente. Tuttavia, vi sono alcune abitudini e alcuni elettrodomestici che in verità fanno aumentare la spesa notevolmente, anche più del necessario.

8 elettrodomestici che gonfiano la bolletta
Ecco gli elettrodomestici che incidono parecchio sulla bolletta – Gentechevainmontagna.it

Anche se non sembrerebbe infatti, vi sono degli elettrodomestici che consumano molto di più di quanto si possa immaginare, e di conseguenza, se si desiderasse spendere un po’ meno e risparmiare, bisogna prestare attenzione quando li si utilizza e cercare di ridurre proprio sui loro consumi. Ma di quali stiamo parlando?

8 elettrodomestici che fanno aumentare la bolletta: ecco quali sono

Alcuni di questi elettrodomestici magari li conosci già, altri invece siamo certi che saranno una sorpresa per te. Niente paura però: da oggi in poi correggerai il tiro facendo attenzione a questi 8 elettrodomestici energivori. Ma partiamo dal primo

CONDIZIONATORE

Utilizzato specialmente durante i mesi estivi, spesso si usa anche di inverno per riscaldare la casa e ha un consumo che si aggira attorno ai 450 kWh, facendo spendere fino a 72 euro l’anno.

Elettrodomestici che aumentano la bolletta
Il condizionatore è uno degli elettrodomestici più energivori – Gentechevainmontagna.it

FRIGORIFERO

Questo elettrodomestico invece rimane attaccato alla corrente tutto il giorno per tutto l’anno consumando circa 300 kWh per una spesa annua di circa 48 euro.

LAVATRICE

In genere vengono eseguiti circa 260 cicli all’anno con la lavatrice per un consumo totale di 240 kWh e una spesa di circa 38 euro.

LAVASTOVIGLIE

Allo stesso modo, anche questo elettrodomestico consuma parecchio e per un anno di utilizzo si usano 220 kWh e si ha una spesa di 35 euro.

FORNO ELETTRICO

Se questo elettrodomestico venisse utilizzato ipoteticamente per soli 5 minuti al giorno, inciderebbe nella bolletta per 100 kWh e di conseguenza per 16 euro annui.

TELEVISIONE

Questo apparecchio consuma particolarmente non solo quando lo si tiene acceso, ma anche quando lo si lascia in modalità stand by visto che la lucina spreca corrente. In particolar modo si tratta di 2,26 Watt all’ora e di conseguenza influisce per circa 3 euro sulla bolletta annua

CARICABATTERIE

In genere il caricabatterie viene lasciato inserito nella presa e in questo modo consuma un kWh per circa 1000 ore con un costo di 1,20 euro all’anno.

CONSOLE VIDEOGIOCHI

Se la si lascia accesa, la console consuma 23,3 kWh e anche quando è in stand by causa comunque una spesa minima.

Va detto anche però che per tutti gli elettrodomestici, il consumo è influenzato anche dalla classe energetica, per cui migliore essa sarà e minore saranno il consumo e la spesa.

Impostazioni privacy