Cosa fare se ci si perde durante una passeggiata in montagna: le regole fondamentali

Può succedere che ci si perda nel corso di un’escursione in montagna. Ecco cosa fare, oltre a mantenere il più possibile la calma 

Se ci si perde durante un’escursione in montagna, è fondamentale restare calmi e fare in modo che possano ritrovarti. Di solito può succedere che ci si perda perché non si è ben organizzati. Soprattutto se si va in luoghi impervi, una delle cose più importanti da fare è essere puntuali quando ci si ritrova con il gruppo. La cosa migliore è che i più esperti sorveglino un membro del gruppo che non è esperto.

Se ci si reca in luoghi sconosciuti, portare con sé una bussola è importante, e soprattutto un kit di sopravvivenza che aiuta a superare i momenti di difficoltà. Nel momento in cui una persona si smarrisce durante il percorso in montagna, è opportuno fermarsi e valutare con calma come agire.

Restare calmi è la prima cosa da fare, perché se ci si lascia prendere dal panico le cose potrebbero peggiorare. Tenta di ricordare un punto di riferimento che potrebbe aiutarti nel ritrovare la strada. Oltre alla bussola, munisciti anche di mappa o GPS, cerca di usarli per capire dove ti trovi e trovare il giusto percorso. Puoi anche chiamare aiuto con il cellulare, ma considera che potrebbe scaricarsi e che in alcuni punti non prende, per cui, usalo moderatamente.

Cosa fare se ti perdi durante un’escursione: i punti fondamentali da seguire

Se ci si trova in gruppo, è importante non separarsi. Se ci si trova in aree in cui fa particolarmente freddo, restare coperti e al caldo. Già muovendosi si può produrre calore.

Cosa fare se ti perdi durante un'escursione: step da seguire
Escursione in montagna – gentechevainmontagna.it

Indossa vestiti chiari che possano notare anche da lontano, nel caso cui sia necessario l’intervento dei soccorritori. Non mangiare né toccare nulla di cui non siate sicuri di cosa si tratti. Tenersi lontano da torrenti, laghi, e quant’altro.

Se ti trovi nei pressi di una zona frequentata o una strada, fai rumore o urla più che puoi. Chiaramente se entro un tot di minuti nessuno ti sente, smetti e siedi per riprendere forza. Evita di allontanarti ulteriormente dal posto in cui ti trovi, per agevolare i soccorsi.

Un’altra regola è quella che se capisci che nessuno riuscirà a ritrovarti, prendi una direzione e seguila fino alla fine, senza cambiare ancora strada. Prosegui, possibilmente, su sentieri e luoghi in cui vi siano oggetti, zone abitate, ecc. Passi lunghi e ben distesi, e cerca di riposare ogni tanto lasciando dei punti di riferimento tra cui frecce, scritte, ecc.

Se le condizioni atmosferiche si deteriorano o se la notte sta arrivando, cerca riparo da vento, pioggia o freddo. Utilizza attrezzature come una tenda, un riparo di fortuna o un albero per proteggerti dalle intemperie. Prima di fare una gita in montagna, porta con te le giuste attrezzature in modo da essere più tranquillo in caso ti smarrisca.

Impostazioni privacy