‘Le Burnt Away Cake’, la torta che brucia più amata sul web: la ricetta è semplicissima

La Burnt Away Cake è la torta più virale del momento e tutti vogliono provare a farla: la ricetta in realtà è semplicissima e si può preparare in casa.

Gli appassionati di dolci e di cucina avranno probabilmente visto almeno un video di questa torta che sta letteralmente spopolando sul web facendo impazzire tutti. Basta avvicinare un accendino o un fiammifero sulla superficie della torta perché questa, quasi come per magia, inizi a bruciare dal centro verso l’esterno, rivelando un’immagine o un messaggio prima completamente celato. Sembra un trucco da veri maghi, impossibile da replicare e invece non è così: le burnt away cake possono essere preparate anche in casa con pochi semplici ingredienti.

Burnt away cake
La Burnt Away Cake è diventata virale negli ultimi tempi (foto Editorially Srl) – gentechevainmontagna.it

Il trend delle torte burn-away è diventato virale proprio nel 2024 ma in realtà è una tecnica che è stata inventata dalla pasticcera statunitense Denise Steward nel 2022; purtroppo per lei due anni fa la sua idea non è diventata virale ed è stata ripresa qualche mese fa da una sua collega statunitense, la pasticcera Namaya Navaratnarajah. Con la sua prima burn-away cake dedicata a Taylor Swift ha letteralmente ‘rotto’ l’internet, diventando in pochissimo tempo virale e lanciando la moda delle torte che bruciano.

Burnt Away Cake: la torta più famosa del web è facilissima da preparare. Ecco la ricetta

La tecnica dietro questo tipo di torta è in realtà molto semplice: l’effetto bruciato può essere aggiunto a qualsiasi tipo di base torta, dopodiché si procede decorando il top della torta con diversi strati che andranno a creare l’effetto magico che tutti conosciamo. Si tratta della torta perfetta da utilizzare in caso di occasioni particolari come compleanni o matrimoni, per nascondere alla persona cara un messaggio speciale, ma ultimamente vengono usate tantissimo per le feste del gender reveal.

Torta facile da preparare
La Burnt Away Cake è facilissima da preparare in casa (foto Canva) – Gentechevainmontagna.it

Anche chi non è un pasticciere professionista può realizzare una burn-away cake in casa, basta procurarsi i giusti ingredienti: un foglio di glassa, un foglio di carta wafer e dei pennarelli di inchiostro commestibile. Sulla carta glassa andrà disegnato il messaggio che vogliamo celare, mentre sulla carta wafer andremo a disegnare lo strato più superficiale che tutti vedranno, quello che in seguito andrà bruciato. In alternativa al disegno a mano alcuni negozi specializzati offrono la possibilità di stampare qualunque immagine sui fogli commestibili a prezzi davvero convenienti.

Una volta ottenute le decorazioni non resta che assemblare la torta: preparata la base del dolce basta posizionare sulla superficie prima il disco di glassa, poi sopra quello di carta wafer. Abbiate cura di terminare la decorazione nascondendo i bordi della carta con dei ciuffetti di crema o panna e il gioco è fatto. Servite la torta, armatevi di accendino e osservate la magia avvenire in un attimo: la carta wafer brucerà velocemente rivelando così il vero messaggio sullo strato di glassa.

Impostazioni privacy