Antispreco, economica e soprattutto buonissima: la croccantella alla pizzaiola fa perdere la testa

Hai mai preparato la croccantella alla pizzaiola? Semplice, economica e super croccante! Farà impazzire tutti: cosa aspetti a realizzarla?

In questo periodo caldo, estivo e soprattutto meraviglioso, tantissime persone non hanno molta voglia di approcciarsi alla cucina preparando piatti caldi e soprattutto elaborati. Si cerca sempre, laddove riesce possibile, di realizzare pasti veloci, magari anche ‘anti-spreco’ ed economici, che possano facilmente essere consumati fuori casa. Ad esempio, quando ci si reca al mare o si decide di fare una gita fuori porta, un pranzo veloce è ciò che tutti desiderano portare con sé.

Cucinare croccantella
Come realizzare la croccantella al pomodoro- (Gentechevainmontagna.it)

A tal proposito, noi quest’oggi abbiamo deciso di farvi conoscere, e realizzare, una ricettina davvero semplicissima e super croccante: la croccantella alla pizzaiola. Ne avete mai sentito parlare? Ecco di cosa si tratta nello specifico.

Croccantella alla pizzaiola: facile, economica e croccante

Abbiamo detto, precedentemente, che in estate, essendo le temperature molto alte e soprattutto avendo poca voglia di stare dinanzi ai fornelli, si opta sempre per pranzi veloci e soprattutto economici, che non ci facciano perdere tempo e soprattutto riescano ad essere buonissimi e facili da portare con noi ovunque decidiamo. Questo è il caso della croccantella alla pizzaiola, un piatto semplicissimo, che si crea unicamente con il pane raffermo. Ideale per chi ha poco tempo a propria disposizione.

ricetta croccantella croccante
La ricetta perfetta per una croccantella al pomodoro super croccante (Gentechevainmontagna.it)

Vediamo insieme come poterla realizzare, seguendo la ricetta dell’influencer cucinamammaela che troviamo su Instagram.

Ingredienti:

  • 1 bicchiere di acqua
  • 200 g di pane raffermo
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 5 cucchiai di pomodoro (passata)
  • 40 g di parmigiano
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. La prima cosa da fare è tagliare il pane in tante fettine, o grossolanamente, e riporre quest’ultime in una ciotola, aggiungendo l’acqua, l’olio evo, il sale ed il pepe
  2. Fatto ciò bisogna aspettare qualche tempo, per dare la possibilità al pane di assorbire tutti gli ingredienti appena messi in esso. Ci vorrà poco, soprattutto se il pane è raffermo da pochissimi giorni.
  3. A questo punto, dopo esserci assicurati che il pane abbia assorbito il tutto, non resterà altro da fare se non aggiungere la passata di pomodoro ed il parmigiano, strizzando bene il tutto e soprattutto facendo in modo che tutto aderisca alla perfezione.
  4. Prendiamo poi una teglia per il forno, abbastanza larga e capiente, e rivestiamola con della carta da forno. Stendiamo su quest’ultima un po’ d’olio per evitare che la nostra croccantella possa bruciarsi, e versiamo su di essa il composto appena ottenuto.
  5. Spruzziamo un po’ di olio anche in superficie e inforniamo a 200° per circa 25 minuti. Trascorso il tempo indicato, spegniamo e serviamo in tavola.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emanuela | Food Creator (@cucinamammaela)

Sarà deliziosa sia da mangiare calda, quindi appena sfornata, sia fredda portandola con sé al mare o in montagna o semplicemente al lavoro. Essendo per la maggior parte pane, sazierà tantissimo!

Gestione cookie