10 idee regalo per gli amanti della montagna

Ogni volta a Natale è la stessa storia: corri da un negozio all’altro alla ricerca del regalo di Natale perfetto da regalare ad amici e parenti senza avere la più pallida idea di cosa acquistare.

Oggi vogliamo darti delle idee vincenti di prodotti da regalare a quell’amico/a amante della montagna e lo faremo elencandoti 10 proposte adatte a qualsiasi portafoglio.

D’altronde ci sono dei must che per chi va in montagna non possono mai mancare, come uno zaino spazioso, dell’abbigliamento tecnico, occhiali da sole adatti e, perché no? Magari anche un bel libro con qualche spunto interessante per stabilire il prossimo itinerario.

Ma scopriamo più nel dettaglio ogni proposta.

10 idee regalo per gli amanti della montagna

Ci siamo. Prendi carta e penna perché stai per scoprire delle idee regalo perfette da aggiungere alla tua lista di regali di Natale da comprare.

Uno zaino comodo e spazioso

Lo zaino da trekking è un amico fedele degli amanti della montagna. Quando ci si avventura in mezzo alla natura, gli oggetti da portare con sé non sono mai abbasanza. Per questo occorre avere uno zaino capiente e comodo che permetta di poter portare tutto il necessario senza sacrificare nulla. Ecco qualche informazione utile per scegliere il modello giusto:

  • Esistono zaini da donna e da uomo. Il modello da donna è facilmente riconoscibile grazie alla cinturna dello sterno che si chiude al di sotto del seno, quindi più in basso rispetto allo zaino da uomo.
  • Scegli uno zaino da trekking che favorisca l’areazione sulla schiena per evitare che faccia sudare durante le lunghe camminate. Meglio, quindi, se si tratta di uno zaino con retina traspirante.
  • Per scegliere lo zaino adeguato serve conoscere bene la persona a cui è destinato. Infatti, quando ti recherai in negozio per acquistarlo ti verranno poste domande specifiche per aiutarti a scegliere lo zaino da trekking adeguato, come: “Quanto è alta la persona che lo indosserà?”, “Che attività fa nello specifico?”.

Ogni zaino è un piccolo mondo, ma sul mercato ci sono talmente tanti modelli che troverai sicuramente quello giusto.

Bussola e Altimetro

Sono due strumenti utilissimi quando si va in montagna. Infatti, permettono di non perdere il senso dell’orientamento e di farti sentire più sicuro quando ti allontani da un sentiero o provi a salire sempre più in alto.

In commercio esistono degli orologi ipertecnologici in grado di fornire informazioni dettagliate riguardo ad altezza e direzione, oltre che molti altri parametri come il battito di chi lo indossa, la pressione ecc. Eppure una piccola bussola da agganciare allo zaino ed utilizzare all’occorrenza è un regalo old school molto gradito.

uomo che tiene in mano una bussola
Immagine | Unsplash – gentechevainmontagna.it

Bastoncini da trekking resistenti

Per scegliere i giusti bastoncini da trekking bisogna basarsi su due criteri. Ovvero, bisogna che siano il più possibile leggeri e resistenti. Si tratta di un accessorio molto utile sia per i camminatori esperti, sia per chi è alle prime armi. Infatti, aiutano a mantenere una posizione corretta ed alleggerire schiena e gambe.

In commercio ne esistono di molti modelli che possono accorciarsi e rimpicciolirsi per poter essere trasportati comodamente nello zaino.

Occhiali da sole polarizzati

In montagna il sole è intenso e, delle volte, pericoloso. A tutti è capitato almeno una volta di tornare dopo un weekend in montagna più bruciacchiato che dopo una vacanza al mare. Questo succede perché non si utilizza una crema solare o anche perché non si indossano degli occhiali polarizzati adeguati. Ecco qualche suggerimento per scegliere il modello giusto da regalare ai tuoi amici appassionati di montagna.

  • Il colore delle lenti va scelto in base al tipo di attività che viene praticata in montagna: le lenti rosa o gialle garantiscono più visibilità in caso di maltempo, quelle grigie o marroni sono più adatte per sciare o per passeggiare quando c’è il sole.
  • Le categorie di lenti si dividono in 4 scaglioni. La categoria 3 è un tipo di lente polifunzionale che non risulta adatta da usare sui ghiacciai, in questo caso meglio optare per la categoria 4.
  • Se vuoi andare sul sicuro scegli un modello tra Oakley, Holbrook e Latch.

Tazze e borracce termiche

Si tratta di un’idea regalo più economica di quelle viste in precedenza, ma molto utile a chiunque si appresti a compiere un’avventura in montagna. Si possono trovare delle soluzioni di diverse dimensioni: con capienza maggiore in termini di litri per passeggiate più lunghe, fino a soluzioni più piccole per risparmiare spazio nello zaino.

Inoltre, ci sono dei modelli altamente tecnologici che permettono di impostare la temperatura desiderata per la bevanda, o ricaricare il thermos attraverso USB.

Esperienze in montagna

Chi va in montagna è avventuroso per natura e ama le nuove esperienze. Ecco perché regalare un pacchetto per una nuova attività da provare nel suo habitat preferito potrebbe essere una grande idea per renderlo felice. Ecco qualche proposta di attività da regalare ad un amante della montagna:

  • Treeclimbing: per abbandonare i sentieri e cimentarsi nell’arrampicata tra un albero e l’altro con carrucole, ponti e tanto divertimento.
  • Rafting: per sfidare le acque più impervie e sentirsi in contatto con la natura e la sua potenza.
  • Escursione a cavallo: un nuovo modo di vivere i boschi accompagnato dal suono caratteristico degli zoccolo del cavallo sul terreno.
  • Soggiorno in baita: rientra nella categoria esperienze, ma sicuramente il vostro amico o la vostra amica avrà già provato l’ebrezza. Eppure, regalare una degustazione in rifugio o un soggiorno in una baita particolare potrebbe essere un regalo molto gradito per un po’ di relax alpino.

Regalare un albero

Avete letto bene e non stiamo scherzando. Infatti, i veri amanti della montagna sono anche degli amanti della natura e sanno come rispettarla ogni volta che indossano scarponcini e zaino per addentrarsi nei boschi.

Ci sono dei progetti di riforestazione e protezione della biodiversità che permettono di adottare un albero. Ne sono un esempio Treedom o Tree Nation e offrono la possibilità di adottare un albero a distanza e contribuire al loro impegno quotidiano alla lotta al disboscamento e alla CO2.

A questo link puoi trovare qualche proposta pensata apposta per Natale da Treedom.

Albero
Immagine | Unsplash – gentechevainmontagna.it

Calze in lana merino

Qualsiasi appassionato di montagna sa che le calze non bastano mai e che non sono mai sufficientemente calde in inverno. Ecco perché regalare delle belle calze in lana merino potrebbe essere un’idea molto apprezzata. Si tratta di calze che regolano la temperatura sia in inverno che in estate e hanno uno spessore adatto per poter indossare gli scarponcini senza fastidi.

Un libro per amanti della montagna

 Le avventure si vivono ma, molto spesso, si leggono anche.

Ci sono molti libri sul mercato che raccontano storie incredibili di escursionisti o alpinisti che hanno conquistato vette famose o hanno seguito itinerari interessanti tenendo una sorta di diario di viaggio. Questi racconti possono sicuramente dare la carica giusta per rimettersi in marcia.

Oppure puoi optare per un manuale un po’ più pratico che parli, ad esempio, di come risconoscere i funghi o le piante presenti nel bosco.

Depuratore d’acqua portatile

Esistono dei sistemi di depurazione dell’acqua piccoli e comodi che possono fare la differenza durante un’escursione in montagna. Infatti, possono avere la forma di una cannuccia e permettere di bere senza preoccupazioni da qualsiasi fonte d’acqua. Si tratta di un regalo davvero molto utile perché permetterà di non rimanere mai senza acqua in alta quota.

Ecco un esempio di depuratore portatile a cui ispirarti per il tuo acquisto natalizio.

 

Ora non ti resta che scegliere una tra queste idee e prepararti a rendere felice chi ami con qualcosa di utile e comodo da portare con sé durante le sue camminate in montagna.

Gestione cookie